L’idea di vedere mia sorella, indossare un abito fatto da me, in un giorno così importante, mi rendeva davvero emozionata ed onorata, quindi ci ho voluto provare. E’ stata una grande sfida per me in quanto è il mio primo abito, ma se sono qui a parlarvene significa che ce l’ho fatta. L’abito era per la cerimonia in chiesa che si è svolta il giorno prima della festa di matrimonio.

L’ispirazione per l’abito mi è apparsa quando in un mercatino dell’usato ho trovato un vestito bianco, (foto sotto) con un corpino pieno di perline. Ho speso soltanto 5€. L’abito non era indossabile in quanto davvero trasparente ed il corpino perdeva molte perline. Inoltre ho comprato 2 metri di raso color rosa cipria e 3 metri di tulle bianco panna.

Come prima cosa ho sistemato tutte le perline del corpino, togliendone alcune dal fondo ed aggiungendole laddove mancavano. In più ho aggiunto delle perline rosa per riprendere il fondo dell’abito.

Una volta tagliata la parte sotto del vestito e scucito il corpino nella parte dietro, ho cucito il raso ed il tulle.

Ho aggiunto dietro una cerniera invisibile e rifinito il tutto. Ed infine, con la stoffa avanzata, ho cucito una fascia da legare in vita.