Se desideri un’idea carina ed originale per la prossima festa in costume, ho la soluzione giusta per te: un costume da Cupcake. Non temere non dovrai cucinare nulla, seguimi passo per passo ed il risultato sarà pazzesco.

Ps: si consiglia vivamente di stare alla larga da bocche affamate.

Cosa serve:

  • Un vaso per fiori o un cesto per panni
  • Del cartoncino largo quanto il vaso e lungo almeno il doppio
  • 3 paia di calze/ leggings rosa
  • Ovatta
  • Cartoncini colorati
  • Elastico
  • Colla a caldo

1. Prendi un vaso da fiori di plastica che abbia la circonferenza della parte superiore, qualche centimetro piu’ grande della circonferenza dei tuoi fianchi.

2. Con l’aiuto di un taglierino o un seghetto, taglia il fondo del vaso.

3. Piega a fisarmonica il cartoncino. Io ho utilizzato uno strano tappetino antiscivolo trovato da Hao Mai che mi sembrava ideale visto il colore e la consistenza.

4. Con la colla a caldo incolla il cartoncino attorno al vaso.

5. Riempi le calze con l’ovatta in modo leggero che restino plasmabili e non rigidi.

6. Taglia le gambe delle calze ed annoda le estremità aperte. Incolla le calze tra loro in modo da formare un lungo tubo.

7. Adagia il tubo di calze sul vaso in modo circolare come se fosse la crema del cupcake.

8. Con i cartoncini colorati, forma dei piccoli cilindri che diventeranno i zuccherini del cupcake.

9. Incolla con la colla a caldo, in modo casuale, i zuccherini sulle calze.

10. E per riuscire ad indossare il cupcake, taglia l’elastico in due pezzi uguali da 20cm ed incollali ai lati, tra il vaso e le calze. Questo lo puoi fare anche prima di incollare le calze, è che io ho deciso di aspettare la fine per capire il modo migliore per riuscire a sostenerlo. Le strisce nere che vedi è lo scotch isolante che ho applicato su dei rilievi che questo vaso aveva, in modo che non graffiassero.

Ed ecco il risultato finito! Consiglio di indossarlo con delle calze ed una maglietta rosa.

Questo Cupcake è stato realizzato per la mia amica Anna che vedete nelle foto e che ringrazio molto in quanto ha collaborato anche lei alla realizzazione del suo costume.