Oh ecco la cosa più semplice fatta fino ad ora ma con un impatto pazzesco e molto d’effetto. E’ alla portata di tutti, non serve nessuna macchina da cucire o regole precise. Quello che serve è solo un paio di jeans e un pezzo di stoffa con le paillettes. I jeans che ho modificato io, comprati a soli 2€ al mercatino dell’usato, sono un modello Levis da uomo molto lunghi e larghi. Ma bando alle ciance e passiamo ai fatti.

 

1. Segnare con una matita sui jeans i posti dove volete applicare la stoffa.

2.Ritagliare i riquadri disegnati. Vi consiglio di tagliare in modo disomogeneo e non con una linea dritta in quanto sarà più facile sfilacciarli.

3. Dopo averli sfilacciati ai lati con l’aiuto delle dita, inserire la stoffa con le paillettes ritagliata precedentemente, tenendo conto che deve essere 1cm più grande ai lati rispetto al buco nei jeans.

4. Cucire attorno usando un punto in avanti ed un punto indietro.

5. Tagliare in fondo l’eccesso dei jeans, e senza nessun orlo, facciamo semplicemente un risvolto in modo da renderli più stretti in fondo.