In questo inverno 2016/2017 tornano a farci compagnia cappe e mantelle, perfette per ripararsi dal freddo con grande stile. Tanti sono gli stilisti che le hanno proposte sulle passerelle, da Chloè a Salvatore Ferragamo, Giorgio Armani, Saint Laurent, Patrizia Pepe e molti altri. E se invece di spendere soldi per una mantella che tante altre donne avranno, indossassimo un pezzo unico che nessuno ha e spendendo poco o nulla? Beh credo che quasi tutte le nostre nonne abbiano una mantella nel loro armadio. Ebbene se la nonna lo permette, le possiamo dare nuova vita.

1. Come prima cosa tagliare l’imbottitura delle spalle, se ce l’ha.

2. Accorciare la mantella tenendo sempre conto di 2cm necessari per l’orlo. La mia l’ho accorciata di 25 cm in basso e 14cm ai lati.

3. Creare l’orlo , spillarlo e passarlo a macchina.

4. La mia mantella ha solo un bottone in alto ma visto che mi piace l’idea della mantella-cappotto, ho voluto inserire altri bottoni. Quindi segnare con il gesso dove si andrà a fare le asole, tenendo conto della grandezza dei bottoni.

5. Cucire le asole a macchina e poi aprirle facendo il taglietto in mezzo.

6. Un modo per segnare il posto dove si andranno a cucire i bottoni è quello di inserire nella fessura dell’asola uno spillo, che, una volta alzata la stoffa con le asole, indicherà il punto esatto del bottone.

7. Cucire i bottoni.

8. Cucire due bottoni anche all’altezza delle maniche in modo da darle più forma, fissando entrambi gli strati della stoffa. Io l’ho cucito a 15cm dall’alto e a 10cm dal lato.

9. Ritagliare due pezzi di stoffa in pelle che cuciremo sulle tasche. Visto che non possiamo passare la tasca a macchina, almeno che la vostra non sia possibile scucire, bisogna fare i bordi al pezzo di pelle e cucirli a macchina.

10. Applicare il pezzo di pelle sulla tasca e cucirla a mano passando sopra la cucitura appena fatta a macchina.

Ed ecco il lavoro finito.